BIOdiversità agraria - ZOOtecnia biologica - TECnologie per un’agricoltura sostenibile

La zootecnia è la disciplina che si occupa dell'allevamento, miglioramento e sfruttamento degli animali domestici e selvatici.

Il metodo d'allevamento proposto da BIOZOOTEC è il “Metodo Mediterraneo” estensivo, naturale o biologico è ha come obiettivo la conduzione di attività imprenditoriali zootecniche volte a ottenere produzioni di qualità nel rispetto dell'ambiente, degli animali e del consumatore. Questo metodo, integrato, si rifà agli usi storici italiani valorizzando le tradizioni secolari e riscoprendo i sapori custoditi dagli animali tipici di un determinato territorio. Il “Metodo Mediterraneo” viene anche impiegato per le produzioni di qualità e di nicchia legate al territorio. Inoltre il “Metodo Mediterraneo” è alla base dei nostri programmi per la conservazione e selezione delle razze e popolazioni locali,.

Il Metodo d'Allevamento Mediterraneo prende origine dalle seguenti esperienze:

  • allevamento tradizionale come dai disciplinari della Stazione Sperimentale di Pollicoltura o di altre Stazione Sperimentale operanti il secolo scorso su tutto il territorio nazionale;
  • integrità dei suoli e protezione dell'ambiente applicando un metodo estensivo;
  • benessere degli animali acquisendo le ultime conoscenze in materia;
  • salubrità delle produzioni mutuando le norme previste in zootecnia biologica;
  • legame con l'ambiente allevando la biodiversità locale;
  • tipicità delle produzioni attraverso l'integrazione alimentare con prodotti legati al territorio e il recupero degli usi locali.

Alimentazione dei tacchini in riposo produttivo

Alimentazione razionale dei riproduttori

L’attività riproduttiva dei tacchini può essere protratta per tre anni, nel caso delle femmine, e per due nel caso dei maschi. Le tacchine iniziano la deposizione delle uova a metà marzo e continuano fino a tutto il mese di agosto.

Alimentazione dei tacchini in riposo produttivo
  • Riservato agli abbonati

Ecologia del coniglio

Conoscere le esigenze del coniglio in allevamento

Il coniglio per il suo carattere ansioso ed apprensivo risente fortemente dei rumori improvvisi o insoliti. Lo stress da rumore causa infatti la secrezione di notevoli quantità di adrenalina che determina disturbi fisiologici a carico dell’apparato riproduttivo, respiratorio ed altera il processo della ciecotrofia.

Ecologia del coniglio

Una Fattoria Didattica in Campania

Un modello di organizzazione produttiva

La Campania è una regione mite e ricca di tradizioni dove la realizzazione di una Fattoria Didattica può essere un’esperienza sia istruttiva che produttiva.

Una Fattoria Didattica in Campania

Castello di Buchegg

L'allevamento nella storia

Il castello di Buchegg risale probabilmente all’XI secolo.

Castello di Buchegg