BIOdiversità agraria - ZOOtecnia biologica - TECnologie per un’agricoltura sostenibile

La zootecnia è la disciplina che si occupa dell'allevamento, miglioramento e sfruttamento degli animali domestici e selvatici.

Il metodo d'allevamento proposto da BIOZOOTEC è il “Metodo Mediterraneo” estensivo, naturale o biologico è ha come obiettivo la conduzione di attività imprenditoriali zootecniche volte a ottenere produzioni di qualità nel rispetto dell'ambiente, degli animali e del consumatore. Questo metodo, integrato, si rifà agli usi storici italiani valorizzando le tradizioni secolari e riscoprendo i sapori custoditi dagli animali tipici di un determinato territorio. Il “Metodo Mediterraneo” viene anche impiegato per le produzioni di qualità e di nicchia legate al territorio. Inoltre il “Metodo Mediterraneo” è alla base dei nostri programmi per la conservazione e selezione delle razze e popolazioni locali,.

Il Metodo d'Allevamento Mediterraneo prende origine dalle seguenti esperienze:

  • allevamento tradizionale come dai disciplinari della Stazione Sperimentale di Pollicoltura o di altre Stazione Sperimentale operanti il secolo scorso su tutto il territorio nazionale;
  • integrità dei suoli e protezione dell'ambiente applicando un metodo estensivo;
  • benessere degli animali acquisendo le ultime conoscenze in materia;
  • salubrità delle produzioni mutuando le norme previste in zootecnia biologica;
  • legame con l'ambiente allevando la biodiversità locale;
  • tipicità delle produzioni attraverso l'integrazione alimentare con prodotti legati al territorio e il recupero degli usi locali.

Leeds Castle

L'allevamento nella storia

Il Castello di Leeds è oggi acclamato come il più romantico castello in Inghilterra.

Leeds Castle

I servi di un castello al lavoro

La bassacorte nella storia

All’interno delle mura del castello il lavoro dei servi era incentrato anche all’autosufficienza alimentare.

I servi di un castello al lavoro

Muta e pausa riproduttiva nelle galline

Le penne di una gallina non sono a crescita continua ma si rinnovano annualmente

Nelle galline il corpo è ricoperto da penne che hanno lo scopo di conservare il calore prodotto e inoltre servono come scudo di difesa da lesioni esterne e dalle intemperie come pioggia, vento, ecc.. 

Muta e pausa riproduttiva nelle galline

Il siero di latte di capra nell'alimentazione del pollame

Economia circolare nell'allevamento del pollame

Il siero di latte è la parte liquida del latte che si separa dalla cagliata durante la caseificazione. Il siero è utilizzato per produrre la ricotta, come additivo in altri prodotti alimentari e di pasticceria, e come nutrimento per il pollame e altri animali da cortile.

Il siero di latte di capra nell'alimentazione del pollame
  • Riservato agli abbonati